rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano piange Vitaliano Patricelli, uomo di sport e politica

Uomo di sport e personalità politica negli anni del governo democristiano. Ha ricoperto incarichi prestigiosi e venne insignito dell'onorificenza di Cavaliere della Repubblica

Una grave perdita che si abbatte su un anno già di per sé maledetto. Questo 2020 si porta via anche Vitaliano Patricelli, 82 anni, per tanti anni presidente provinciale del Coni di Pescara e vice presidente della Provincia ai tempi del presidente Cuzzi. Fu eletto nelle liste della Democrazia Cristiana gli va riconosciuto il merito di aver istituito l'assessorato provinciale allo sport nel 1982.

Fu anche allenatore di calcio con alterne fortune. Il suo più grande rammarico fu la retrocessione del Pescara in quarta serie, da lui guidato nel campionato 71/72 in coppia con Enzo Falini. Andò meglio sulla panchina dell'Angolana nelle cui fila militava un giovanissimo Bruno Pace. Nella sua carriera ha allenato anche il Lanciano per poi occuparsi del calcio dilettantistico, con un occhio attento alla sua Montesilvano. Lascia la moglie Maria Rosaria Parlione, già assessore comunale, e le figlie Samantha e Annika.

I funerali, in forma strettamente privata, si terranno domani, 15 dicembre, alle ore 10,30 nella chiesa di S. Antonio a Montesilvano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano piange Vitaliano Patricelli, uomo di sport e politica

IlPescara è in caricamento