rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

"Giuliano è volato in cielo", il triste annuncio del sindaco di Montesilvano

Ottavio De Martinis è affranto per la scomparsa di Giuliano Centorami, 71 anni, molto conosciuto in città. L'uomo, stroncato dal coronavirus, pochi giorni fa aveva perso la moglie per lo stesso male

Il Coronavirus non dà tregua e colpisce a stretto giro una coppia di coniugi di Montesilvano. Dopo la scomparsa della signora Antonietta, anche il marito Giuliano Centorami è morto a causa del terribile Covid-19. Questo agente di commercio in pensione era molto conosciuto in città, oltre che essere amico personale del sindaco Ottavio De Martinis, il primo a dare la notizia della sua scomparsa:

"Ho ancora i suoi messaggi sul cellulare - confessa il sindaco - con i quali dall'ospedale, nonostante le critiche condizioni, mi chiedeva di aiutare la moglie e i suoi due cognati diversamente abili, che con loro convivevano e ai quali era molto legato. Ho pregato in questi giorni affinchè ce la facesse... purtroppo non è andata come speravo... da sindaco e da amico rivolgo a lui un affettuoso pensiero e mi unisco, a nome della città tutta, al dolore della famiglia che vive da giorni momenti davvero terribili. Ciao, Giuliano".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giuliano è volato in cielo", il triste annuncio del sindaco di Montesilvano

IlPescara è in caricamento