rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Montesilvano Corso Umberto

Montesilvano: aggredisce e stupra una sordomuta, arrestato 18enne

Un 18enne senegalese è stato arrestato dai Carabinieri di Montesilvano con l'accusa di violenza sessuale e lesioni. Avrebbe aggredito e violentato una sordomuta di 53 anni

Un 18enne senegalese è stato arrestato dai Carabinieri di Montesilvano con l'accusa di violenza sessuale e lesioni.

Il giovane, M.N, sarebbe entrato in casa di una sordomuta di 53 anni residente lungo Corso Umberto. Una volta in casa, avrebbe aggredito la vittima, arrivando a stringergli una corda al collo per farsi consegnare del denaro.

A quel punto, però, ci sarebbe stato lo stupro, in camera da letto. La donna poi è riuscita a fuggire dal balcone, inseguitra dal giovane, che però è caduto procurandosi una frattura al piede.

Nel frattempo i Carabinieri (coordinati dal capitano Marinelli) , dopo aver ricevuto la segnalazione, hanno rintracciato l'aggressore, che poi è stato anche riconosciuto dalla vittima. Nella sua abitazione, a seguito della perquisizione, i militari hanno rinvenuti gli abiti indossati al momento della violenza.

Ora si trova in ospedale, sorvegliato dalle Forze dell'Ordine.

La vittima ha avuto una prognosi di circa 20 giorni (Agi)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: aggredisce e stupra una sordomuta, arrestato 18enne

IlPescara è in caricamento