rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Montesilvano Montesilvano / Corso Umberto I

Montesilvano, un lettore: "Pericoli per i pedoni davanti al distributore Ip"

Un nostro lettore residente a Montesilvano ci ha scritto per segnalarci un problema riguardante la sicurezza dei pedoni lungo la Nazionale Adriatica, in particolare davanti all'ex distributore Ip

Spett.le Direttore,
  Le scrivo per segnalare un problema che da mesi interessa la città di Montesilvano.
Su Corso Umberto I tra i numeri civici 532 e 542 vi è la presenza di un distributore di benzina che da alcuni mesi   ha chiuso  e ha  installato delle barriere per evitare l’ingresso di persone e mezzi non autorizzati.

Tra il distributore di benzina e la strada vi sono le strisce bianche per il parcheggio    degli automezzi.
Noi pedoni, prima, passavamo all’interno del distributore di benzina, ora invece che il passaggio è bloccato ci tocca passare al fianco delle macchine parcheggiate (come indicato dalla freccia rossa) con tutti i rischi che ciò comporta soprattutto per quanto riguarda anziani, disabili e mamme con passeggino.

Ho fatto presente il problema al responsabile della sicurezza stradale dei vigili urbani il quale mi ha detto che il problema si poteva risolvere “attraversando la strada prima e riattraversarla dopo in modo da evitare il pericolo dell’ingombro dei mezzi parcheggiati in quel lato della strada”; ho proposto anche di vietare la sosta in quel tratto della statale di circa 20 metri con segnaletica e posizionando apposite transenne; a questa seconda richiesta mi è stato risposto: "ma lei non sa che procedura lunga e quante spese occorrono per fare una cosa del genere!"

Stupito ( ma anche amareggiato!) da tale risposta mi sono rivolto  al Vice Sindaco il quale mi ha detto che si sarebbe interessato del caso e che mi avrebbe richiamato il giorno dopo…sono passati 20 giorni ma il problema sussiste ancora!
Forse dobbiamo attendere che ci scappi un incidente affinché il Comune prenda provvedimenti?
Inoltre, in quel tratto di statale il marciapiede che fine ha fatto? O forse il privato ha occupato il suolo pubblico?
Domande che attendono risposte e soluzioni urgenti.

Carlo Balbo

ip1-3

ip2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, un lettore: "Pericoli per i pedoni davanti al distributore Ip"

IlPescara è in caricamento