menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: spacciava nonostante i domiciliari, arrestata

Giovanna Fatigati, 37 anni, è stata arrestata e rinchiusa presso il carcere di Chieti con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna, già agli arresti domiciliari per lo stesso reato, aveva in casa 20 grammi di cocaina, un bilancino ed una carta d'identità rubata

Una donna di 37 anni residente a Montesilvano, Giovanna Fatigati , è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Pescara con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di alcune indagini fatte dalla Polizia, infatti, è emerso che la donna, nonostante fosse ai domiciliari per reati dello stesso genere, continuava a spacciare.

Ieri notte c'è stata la perquisizione da parte degli agenti, che hanno rinvenuto nella sua abitazione 20 grammi di cocaina, un bilancino di precisione ed una carta d'identità rubata.

La donna, dopo le formalità di rito, è stata condotta presso il carcere di Chieti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento