rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, Ruggero e Rossi attaccano Maragno: "Deve dimettersi"

I consiglieri d'opposizione di Abruzzo Civico Montesilvano Democratica Ruggero e Rossi attaccano il primo cittadino per la gestione amministrativa della città. "Fallimento su tutti i fronti, vada a casa"

Immobilismo e mancanza di fatti concreti. I consiglieri di Abruzzo Civico Montesilvano Democratica Ruggero e Rossi tornano ad attaccare l'amministrazione Maragno, chiedendo le dimissioni del sindaco.
Secondo i consiglieri d'opposizione, il primo cittadino non avrebbe risolto alcun problema della città, con gli slogan elettorali completamente disattesi ad un anno e mezzo dall'insediamento in Comune.

"La sicurezza è un dramma ogni giorno di più a causa dei furti negli appartamenti, delle rapine e del fenomeno della prostituzione sempre più in crescita lungo la pineta. Il bocciodromo è fermo con i soldi nelle casse comunali stanziati dalla Provincia ormai da mesi. La raccolta dei rifiuti è un dramma e la città durante il weekend è invivibile. Senza parlare del mare, che tra qualche mese sarà il vero problema per gli operatori del settore turistico." dichiarano i consiglieri, chiedendo di conoscere i dati relativi all'ìnquinamento delle acque in città, mai svelati nonostante le continue richieste.

"Maragno la cosa più saggia per il bene di Montesilvano sono le dimissioni senza ripensamenti!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, Ruggero e Rossi attaccano Maragno: "Deve dimettersi"

IlPescara è in caricamento