Montesilvano

Montesilvano: picchia la madre per avere soldi, ricoverato in psichiatria

Per almeno un anno ha minacciato e picchiato la madre e la sorella per ottenere denaro, ma ora è finito nel reparto di psichiatria dell'ospedale, in quanto affetto da disturbi psichici

Per almeno un anno ha picchiato e minacciato la madre e la sorella per ottenere costantemente dei soldi, utili forse per acquistare droga, ma ora è finito nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Pescara, in quanto affetto da un disturbo delirante.

Protagonista della vicenda un 23enne di Montesilvano, ricoverato dai carabinieri in esecuzione di un  provvedimento del Tribunale.

L'accusa è di lesioni personali, maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

A denunciarlo, come riferiscono i carabinieri coordinati dal capitano Marinelli, è stata proprio la madre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: picchia la madre per avere soldi, ricoverato in psichiatria

IlPescara è in caricamento