menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: picchia l'ex moglie, arrestato dai Carabinieri

Un uomo di 34 anni, Tommaso Mastrullo, è stato arrestato dai Carabinieri di Montesilvano con l'accusa di maltrattamenti e lesioni ai danni dell'ex moglie. L'arrestato, infatti, non accettava la fine del loro matrimonio, e per questo l'ha picchiata

Un uomo di 34 anni originario del foggiano, Tommaso Mastrullo, è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Montesilvanocon l'accusa di maltrattamenti e lesioni.

L'uomo, infatti, ha picchiato ed aggredito l'ex moglie, mentre si trovava nella sua abitazione di Montesilvano dove aveva passato la serata. I due, infatti, da qualche mese erano separati, ed i tentativi di riconciliazione avevano avuto esito negativo.

Mentre si trovava in casa dell'ex moglie, l'arrestato ha cercato nuovamente un riavvicinamento, ma questa volta l'ennesimo rifiuto lo ha fatto andare su tutte le furie, aggredendo e picchiando la vittima che ha iniziato ad urlare.

Un vicino di casa ha sentito quindi le urla ed ha chiamato i Carabinieri, arrivati in pochi minuti sul posto.


L'uomo è stato arrestato ed i militari hanno accertato che la donna, visibilmente ferita, aveva riportato anche una bruciatura causata da una sigaretta che Mastrullo le ha spento sulla testa, bruciandole i capelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento