Martedì, 19 Ottobre 2021
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: Passerini fa gli "auguri" all'amministrazione Cordoma

Per il 2011 Gennaro Passerini, dell'associazione "Patto per Montesilvano", fa ironicamente gli auguri al sindaco Cordoma ed alla sua amministrazione, parlando di incoerenze palesi

Gennaro Passerini di "Un patto per Montesilvano" ha commentato con parole dure ed ironiche questo inizio 2011.  

In un comunicato stampa ironizza infatti sui banchetti della legalità del 2007, anno che vide la nascita dell'attuale amministrazione di Montesilvano. A suscitare lo sdegno di Passerini è proprio l'ideale di "coerenza" tanto propagandato dal Sindaco Cordoma, che "nel frattempo si ritrova vicino agli inquisiti del 2006 per dare manforte al progetto di "Rinnovamento"." 

Passerini afferma che questa maggioranza, proprio per la sua composizione variegata, "non ha una connotazione politica".

"Scelte politiche che non hanno privilegiato le ingerenze dei cittadini" quelle fatte dall'Amministrazione Cordoma, progetti definiti "decisivi" ma di fatto instabili secondo Passerini, che parla  di assenza di un  programma politico volto a risolvere i troppi problemi della comunità di Montesilvano.  

Per Gennaro Passerini è assurdo che quest'amministrazione parli di futuro riproponendo elementi della passata amministrazione Cantagallo. L'unico scopo di questo "ben parlare" è la "sopravvivenza politica". Per Passerini non è solo la singola amministrazione da contestare, ma proprio quello da lui definito "sistema Montesilvano" cioè quel sistema di riciclaggio politico che manda avanti la città per forza di inerzia. Intanto "il potere resta in mano a pochi e la sopportazione invece accomuna la maggior parte dei cittadini".

Questo l'augurio che Passerini fa al Sindaco Cordoma:

"Mi congratulo sindaco Cordoma per avere raggiunto, nel marasma politico nazionale, l’espressione più alta dell’incoerenza politica. Auguri signor sindaco, buon anno, un traguardo importante per il 2011, possa raggiungere su questa strada nuovi traguardi e più alti obiettivi d’incoerenza.
A questo punto le consiglierei come atto di fine legislatura , per guadagnarsi una poltrona futura, per la serie editoriale “i compari….furbetti del quartiere….vogliamoci bene”  un Cantagallo bis"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: Passerini fa gli "auguri" all'amministrazione Cordoma

IlPescara è in caricamento