menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: nigeriano si butta dal balcone per sfuggire ai Carabinieri

Un cittadino nigeriano si è buttato ieri sera dal balcone di un'abitazione di Montesilvano, dove erano intervenuti i Carabinieri a seguito di una lite. E' ricoverato in prognosi riservata

Un cittadino nigeriano è ricoverato in prognosi riservata presso l'Ospedale di Pescara, a seguito delle ferite e traumi riportati dopo che si era lanciato dal balcone di una palazzina di Montesilvano.

I carabinieri erano intervenuti nell'appartamento in questione a seguito di una violenta lite fra una coppia di suoi connazionali. I due stavano litigando in quanto la donna era rimasta incinta, ma il padre del bambino non voleva assumersi le proprie responsabilità.

I militari sono arrivati nell'appartamento, ed hanno scoperto che dentro un armadio erano nascosti altri due nigeriani. Uno dei due, appena ha visto i Carabinieri, si è lanciato dal balcone. Successivamente si è scoperto che era un clandestino, e probabilmente temeva di essere arrestato.

In manette, invece, è finito il nigeriano protagonista della lite, anch'egli clandestino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento