menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, la denuncia: "Degrado nel piazzale del Palaroma"

L'associazione "Il Popolo di Montesilvano" ha raccolto le segnalazioni dei cittadini residenti nella zona del Palaroma, che denunciano il degrado nel piazzale, diventato da qualche settimana il deposito dei materiali utilizzati per il rifacimento dell'asfalto su Corso Umberto

"L'ass. "IL POPOLO DI MONTESILVANO" e' stata contattata da alcuni abitanti per illustrarci il problema che la piazzola dietro al Palaroma reca loro. Continuano le ripetute segnalazioni alla nostra associazione di disagio e di completo abbandono da parte degli organi competenti.

Una piazzola che ha sempre creato disagio perche' mai curata da nessuno , ci riferiscono "che quel pezzo di terreno e' di tutti e di nessuno e nessuno si prende la briga di renderlo calpestabile e percorribile evitando l'innalzamento di polveri e di detriti ", "piu' volte abbiamo segnalato la cosa al comune consigliando , un rifacimento della pavimentazione ma senza risposta da parte dei responsabili".

Pochi giorni fa' hanno recintato la zona; Ad oggi è usata come deposito e stoccaggio di materiale proveniente dai lavori di rifacimento stradale dei cantieri sulla naz. adriatica. Materiale che cresce giorno per giorno. Ad oggi continuano le chiamate da parte dei cittadini le segnalazione dell'associazione ma la risposta e' sempre la stessa "se lo stanno facendo allora lo possono fare" non e' detto che se lo possono fare si possa fare e se si puo' fare a discapito di chi? Vogliamo sapere i tempi le modalita' e tutto cio' che ci puo' interessare , perche' quando la giornata lavorativa finisce gli abitanti convivono con questo disagio che porta cattivi odori e sporcizia ovunque , qual'e' il prezzo da pagare?

Sono sicuri i cittadini sotto l'aspetto sanitario? Ci dicono che c'e' una autorizzazione provvisoria , autorizzazione fatta con tutti i criteri del caso o perche' era l'unico sito disponibile. Il cittadino ha il diritto di essere ascoltato e se vuole delle risposte , queste devono essere date.

L'ass. "Il Popolo di Montesilvano", abbiamo sempre parlato di cattiva comunicazione tra abitanti e amministrazione, ora parliamo di vera e propria indifferenza , chiediamo pertanto che le persone residenti abbiano delle risposte , che siano chiari i tempi e le modalita' di stoccaggio , e se quello stoccaggio e' sicuro per la salute di chi con quegli inerti ci convive, perche' quel sito , anche se importante per i lavori reca preoccupazione. Gli abitanti parlano di inquinamento ambientale come associazione visto che ad oggi non abbiamo avuto risposte ci rivolgeremo alle forze competenti come guardia forestale e uffici competenti in materia ambientale delle asl e ARTA. Vogliamo una risposta chiara e immediata senza essere presi in giro come gia' successo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento