Montesilvano

Montesilvano: sorpresi con due kg di hashish, arrestati

Due cittadini marocchini sono stati arrestati a Montesilvano dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Chieti in quanto sorpresi in possesso di 2 kg di hashish nei pressi del lungomare

Erano pedinati dai Carabinieri già da qualche ora e quando si sono spostati da Francavilla al Mare a Montesilvano, nei pressi del lungomare, dove hanno posato una busta dietro un muretto, sono stati fermati ed arrestati.

Si tratta di due cittadini marocchini di 29 e 31 anni, finiti in manette in quanto sorpresi con 2 kg di hashish dai Carabinieri del NORM di Chieti.

I due, clandestini, avevano nascosto dentro la busta circa 20 panetti di hashish.

Ora si trovano rinchiusi presso il carcere di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: sorpresi con due kg di hashish, arrestati

IlPescara è in caricamento