rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, dimissioni Maragno: scontro interno a Forza Italia

Le dimissioni del sindaco Maragno hanno scatenato polemiche ed accuse all'interno di Forza Italia. I cinque consiglieri "dissidenti" hanno chiesto a Maragno di tornare sulla sua decisione. Pagano: "Pronto ad espellere chi agisce autonomamente"

Si apre lo scontro all'interno di Forza Italia dopo le dimissioni del sindaco Maragno, arrivate ieri a seguito dell'approvazione di una mozione della minoranza che chiedeva di rimandare la discussione del Bilancio.

Da una parte, i cinque consiglieri "dissidenti" Manola Musa, Anthony Aliano, Claudio Daventura, Debora Comardi e Stefano Di Blasio che hanno votato con l'opposizione e che chiedono al sindaco di tornare sui suoi passi, ritrovando la serenità necessaria per amministrare con capacità come fatto fino ad ora in questi mesi da sindaco.

Dall'altra Nazario Pagano, coordinatore regionale di Forza Italia, che invece attacca duramente i cinque consiglieri. "Sanziono e ritengo deprecabile il comportamento dei cinque consiglieri comunali di Forza Italia che hanno votato con la minoranza per il rinvio della discussione del Bilancio a Montesilvano (Pescara). Verifichero' se sono tesserati al partito e se lo sono prendero' provvedimenti, anche fino ad arrivare alla misura estrema dell' espulsione" dichiara Pagano che parla di atteggiamento inaccettabile da parte di chi "indossa la maglia di Forza Italia solo per convenienza per poi non seguire la linea del partito".

Pronta la replica di Manola Musa a Pagano: "Nessun partito puo' pensare di ledere la liberta' di opinione di consiglieri eletti dal popolo. Auspichiamo che il coordinatore, certamente mal informato sull'accaduto, riveda la sua posizione e si adoperi concretamente e fattivamente per agevolare una corretta vita amministrativa alla nostra citta' piuttosto che strumentalizzare episodi di poco rilievo".dichiara il consigliere che non comprende tutto questo clamore per una decisione presa per puri motivi tecnici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, dimissioni Maragno: scontro interno a Forza Italia

IlPescara è in caricamento