rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, Di Mattia: cartelli anti razzismo, Comune "derazzistizzato"

Nuova proposta provocatoria che sicuramente farà discutere quella del sindaco Di Mattia di Montesilvano, che intende dotare la città di cartelli con la scritta "comune derazzistizzato" con un omino che fa il saluto romano

Nuova proposta che sicuramente farà discutere l'opinione pubblica quella lanciata dal sindaco Di Mattia di Montesilvano.

Presto, infatti, all'ingresso ed all'uscita della città potrebbero comparire dei cartelli con la scritta "Comune derazzistizzato", con l'immagine di un omino che fa il saluto romano all'interno di un cerchio rosso di divieto d'accesso.

Sarebbe il primo caso in Italia. La proposta verrà valutata dal Consiglio Comunale. Il logo e la grafica dell'iniziativa sono gia' pronti: a realizzarli l'artista locale Pep Marchegiani.

Proprio ieri era stato esposto uno striscione provocatorio da parte di Forza Nuova davanti al Comune di Montesilvano, riguardante la situazione del "ghetto" di via Ariosto e la questione degli immigrati a Montesilvano.

 ''L'obiettivo e' chiarificare e porre preventivamente le basi culturali e comunicative affinche' Montesilvano non diventi mai una citta' razzista e intollerante. Bisogna specchiarsi nelle dichiarazioni di Papa Francesco che addirittura propone di aprire i conventi ai profughi, manifestando una chiara posizione anti-razzista. L' ambito di riferimento, per il Papa sono i conventi, per il Consiglio comunale sono le citta''' ha detto Di Mattia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, Di Mattia: cartelli anti razzismo, Comune "derazzistizzato"

IlPescara è in caricamento