menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, arrestato pusher incensurato della "Pescara bene"

Spacciava da oltre 10 anni a professionisti, padri di famiglia e persone insospettabili ma era completamente incensurato. In manette è finito un operaio di 45 anni. In casa aveva dosi, soldi e materiale per il confezionamento

E' stato incastrato ed arrestato dalla Squadra Mobile un 45enne di Montesilvano, operaio, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In manette è finito Aldo OLIVIERI, 45 anni, incensurato. In casa, al momento dell'irruzione degli agenti, aveva diverse dosi già pronte di cocaina, 80 grammi della stessa sostanza, 1 etto di hashish, materiale per il confezionamento oltre a 6.500 euro in contanti e due bilancini di precisione.

Il kit del perfetto pusher che per oltre 10 anni, come hanno accertato i poliziotti, ha spacciato droga a decine di clienti insospettabili, fra cui liberi professionisti e padri di famiglia.

Nel telefonino sono stati trovati messaggi Whatsapp non intercettabili dove lo spacciatore trattava con i clienti, utilizzando parole in codice come “cavetti”, “nuotate”, “custodie” e “tablet.

Mentre era in Questura Olivieri ha ricevuto diverse telefonate di clienti che chiedevano un incontro, e gli agenti hanno approfittato per presentarsi al luogo stabilito dove hanno fermato ed interrogato gli acquirenti, che hanno raccontato come l'uomo fosse attivo sulla piazza da ormai 10 anni.

Alcuni di loro, disperati, sono scoppiati in un pianto liberatorio, raccontando di aver speso migliaia di euro in cocaina ed hashish.

L'arrestato ora si trova in carcere.

oliv2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento