Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, 45enne si da fuoco e muore alla Stella Maris

Tragedia nell'ex colonia Stella Maris di Montesilvano, dove un tunisino di 45 anni si sarebbe suicidato dandosi fuoco con della benzina. Inutili i soccorsi arrivati sul posto assieme ai carabinieri

Un tunisino di 45 anni si è suicidato all'interno dell'ex colonia Stella Maris di Montesilvano, dandosi fuoco con del liquido infiammabile. Secondo le prime testimonianze, l'uomo si sarebbe cosparso di benzina e nonostante l'intervento dei presenti che hanno cercato di spegnere il rogo non c'è stato nulla da fare.

AGGIORNAMENTO ORE 14,39 Un fotografo testimone dell'accaduto ha tentato di salvare il tunisino spegnendo le fiamme con l'estintore che aveva nella sua automobile.

Purtroppo, racconta il fotografo, il tentativo è stato inutile in quanto l'uomo non si muoveva più già dopo pochi secondi. Le fiamme, alte più di tre metri, lo hanno avvolto all'istante.

Sul posto il 118, Vigili del Fuoco ed i carabinieri che stanno indagando sull'accaduto. La Stella Maris da anni è rifugio di senzatetto e sbandati. L'area è stata transennata ed il corpo è stato coperto in attesa dell'arrivo del medico legale e del magistrato di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, 45enne si da fuoco e muore alla Stella Maris
IlPescara è in caricamento