rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: 18enne minaccia e picchia un 24enne, arrestato

Gli ha chiesto circa 200 euro come saldo di un debito mai pagato, e lo ha minacciato arrivando a colpirlo sul naso con una pistola giocattolo. Per questo un 18enne è stato arrestato dai Carabinieri

Un 18enne di Montesilvano, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di rapina aggravata.

Il ragazzo, P.D.P, si è incontrato davanti ad un locale di via De Gasperi con altri due giovani, di 24 e 27 anni.

L'arrestato ha preteso dal 24enne una cifra di 200 euro per un debito non saldato, e quando l'altro ragazzo non ha voluto accontentare la sua richiesta, ha tirato fuori una pistola (poi risultata giocattolo), con la quale lo ha colpito sul naso.

Subito dopo si è dato alla fuga a bordo di una Y10, di proprietà del 24enne.

E' stato però rintracciato dai Carabinieri a bordo di un'autobus verso Pescara in quanto l'auto era stata abbandonata. Recuperata anche la pistola priva di tappetto rosso.

Entrambi i ragazzi sono stati curati nel pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: 18enne minaccia e picchia un 24enne, arrestato

IlPescara è in caricamento