Scoppia la polemica a Montesilvano per la distribuzione delle mascherine [FOTO]

In questa prima giornata si sono registrati assembramenti e problemi di ordine pubblico nei sei punti di consegna. I vigili urbani hanno riportato la situazione alla normalità

Buona la prima? Non proprio, a giudicare dalle numerose critiche indirizzate all'amministrazione comunale di Montesilvano sulla metodologia di distribuzione delle mascherine di protezione per il Covid-19 (Coronavirus).
In questa giornata inaugurale di consegna, scaglionata seguendo l'ordine alfabetico dalla lettera A alla lettera E, diverse persone si sono ammassate in maniera disordinata e senza rispettare le dovute distanze.

La mancanza di buon senso e di educazione, unita alla scelta di aver adottato un sistema di difficile gestione, ha portato alle inevitabili conseguenze e allo scarico di responsabilità.

Tanti i casi di lamentele legate anche alla qualità delle mascherine chirurgiche prodotte dalla Fater. A detta di molti cittadini non sarebbero efficaci e resistenti, seppure rientranti nelle tipologie indicate dalla Protezione Civile. Il ritiro a titolo gratuito avviene mediante la presentazione della tessera sanitaria. Attraverso il codice fiscale, il sistema brevettato riconosce lo status di residente nel comune di Montesilvano e la composizione del nucleo familiare. Il numero dei dispositivi di protezione individuale varia da 3 a 6 per ogni singola famiglia. Non rientrano tra i beneficiari coloro che risultano soltanto domiciliati nel territorio cittadino. Immancabili anche i furbetti della situazione che con diversi stratagemmi rivendicavano un quantitativo maggiore di mascherine. Ad ogni modo, dopo le prime ore di assalto la situazione si è lentamente normalizzata grazie all'intervento della polizia locale e agli impazienti che hanno desistito e sono rientrati a casa a mani vuote.
Nel primo pomeriggio il sindaco Ottavio De Martinis è intervenuto in diretta facebook per chiarire alcuni punti e rispondere per le rime a coloro che lo hanno apertamente accusato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento