Domenica, 14 Luglio 2024
Montesilvano Montesilvano

Mamma e figlia travolte dal treno a Montesilvano, i testimoni: "Camminavano mano nella mano"

Vanno avanti gli accertamenti per chiarire l'esatta dinamica della tragedia avvenuta nella stazione di Montesilvano giovedì 13 giugno

«Camminavano mano nella mano». Questo avrebbero detto alcuni testimoni che hanno visto mamma e figlia poi tragicamente investite e uccise da un treno Frecciarossa Pescara-Milano in transito nella stazione di Montesilvano.
Non ci sono ancora certezze sulla tragedia avvenuta nel tardo pomeriggio di giovedì 13 giugno.

Non esclusa anche l'ipotesi del gesto volontario.

Il grave fatto si è verificato nel giro di un attimo. Madre (di nazionalità cubana) e figlia (nata a Pescara) di 40 e 9 anni residenti a Montesilvano) sono state investite e uccise da un treno Frecciarossa diretto a Milano, partito dalla vicina Pescara alle 17:53. Sarebbero state viste arrivare poco prima sulla banchina, al binario 2 della stazione, mano nella mano, camminando tranquille. Si sarebbero sedute su una panchina. Poi resta da chiarire quanto avvenuto in seguito. Il treno che stava transitando a forte velocità le ha travolte: sotto shock alcuni testimoni e il macchinista del convoglio investitore, che nulla ha potuto fare per evitare l'impatto.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Il treno è poi rimasto a lungo fermo sul ponte che collega le due sponde del fiume Saline. L'identificazione delle vittime sarebbe avvenuta alcune ore dopo il dramma: straziati i cadaveri, l'impatto con il convoglio è stato violentissimo. Non ci sono certezze, esiste anche l'ipotesi del gesto volontario della donna che avrebbe portato con sé la piccola. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione saranno fondamentali per ricostruire la dinamica dell'incidente. A indagare sono la Polfer di Pescara e di Ancona. Sulla linea adriatica, nella serata di ieri, la circolazione ferroviaria è stata a lungo rallentata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e figlia travolte dal treno a Montesilvano, i testimoni: "Camminavano mano nella mano"
IlPescara è in caricamento