menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, duro attacco del M5S dopo il primo consiglio comunale

Sulla prima seduta del consiglio comunale si è espresso il capogruppo del M5S Paola Ballarini che mette in evidenza alcune note stonate

Il resoconto della prima giornata di lavoro della nuova amministrazione comunale da parte del Movimento 5 Stelle, forza di opposizione e di controllo, ha posto le attenzioni su alcuni aspetti  poco rassicuranti. A loro modo di vedere, i pentastellati, per voce del loro capogruppo Paola Ballarini, parlano di "strada tortuosa, con ritardi e problemi di varia natura legati agli equilibri di potere".

Gli esponenti dell'opposizione affermano di notare i primi segnali di spaccatura all'interno della maggioranza, vista l'assenza di Forza Italia, e di una illegittimità nella composizione dell'esecutivo, in riferimento alla spartizione delle quote rosa.

"Abbiamo assistito ad un discorso programmatico inconsistente del sindaco, che parla di cambiamento pur essendo stato il vicesindaco negli scorsi cinque anni. Abbiamo dovuto assistere al presidente del consiglio il quale, tradendo il suo ruolo super partes, ha espresso una chiara posizione politica riguardo la grande Pescara nonostante qualche secondo prima si fosse dichiarato "il presidente di tutti". I lavori sono proseguiti con una forzatura del regolamento portando in consiglio il bilancio consuntivo, pur non essendo stati rispettati i tempi previsti dal TUEL". Le premesse sono poco rassicuranti, vista la ferma intenzione del Movimento nel fare una "dura e intransigente opposizione che non lascerà spazio ad atti spregiudicati da parte di questa amministrazione"
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento