rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Il lungomare di Montesilvano diventa avveniristico con sedute a suon di musica

Tre panchine in cemento fotocatalitico, oltre ad essere gradevoli dal punto di vista estetico, sono dotate anche di una particolare tecnologia applicabile allo smartphone tramite ingresso Usb

Installate su via Aldo Moro, nel segmento che va da Bagni Bruno al Lido Sabbia d'Oro, tre panchine Smart Bench modello Morena, definite "intelligenti" per una serie di tecnologie applicate che le rendono moderne e funzionali dal punto di vista urbano. Oltre ad essere realizzate con materiale ecocompatibile e disegnate in maniera originale e innovativo, presentano una serie di sensori e led che permettono il collegamento con cavi e chiavette Usb per ricaricare il cellulare o per riprodurre musica tramite bluetooth.

Gli arredi portano la firma della ditta Canavisia di Torino. Anche un tratto della pista ciclabile è stato ritoccato, con l'asfalto riportato a livello e colorato di verde, così come le strisce pedonali che nelle prossime ore assumeranno i colori della bandiera italiana. Una riqualificazione che è costata all'amministrazione comunale 107mila euro e che comprendono anche le installazioni delle videocamere di sorveglianza.

"Nelle prossime settimane - ha dichiarato il sindaco De Martinis - inseriremo dei chioschi in legno e vetro per aperitivi e per degustare i nostri prodotti tipici, la spiaggia sarà così animata tutto l’anno. Nei giorni scorsi ho incontrato i carabinieri forestali per poter eliminare il muretto che costeggia la pineta e chiudere la zona al traffico delle auto. Ci muoveremo coinvolgendo anche le associazioni ambientaliste per creare un’area pedonale, cercando un’alternativa viaria del traffico”.

Nei prossimi giorni ci saranno gli incontri con le varie associazioni locali per definire un piano urbano del traffico e della mobilità sostenibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lungomare di Montesilvano diventa avveniristico con sedute a suon di musica

IlPescara è in caricamento