A Montesilvano servono nuovi locali per ospitare le classi in vista della riapertura dell'anno scolastico

Ecco come ci si prepara ad affrontare il nuovo anno scolastico., tra distanziamento sociale e nuove aule da reperire. C'è bisogno di almeno 50 banchi per evitare i doppi turni

La sicurezza innanzitutto. Il vice sindaco di Montesilvano Paolo Cilli, con delega alla Pubblica Istruzione, ha incontrato i dirigenti scolastici dei vari plessi e istituti cittadini per organizzare al meglio l'anno scolastico 2020/2021. In primo luogo bisognerà stabilire la logistica e le regole di contenimento degli alunni nelle classi, dal momento che vige ancora il distanziamento sociale imposto dall'emergenza sanitaria in atto. Per questo che l'amministrazione comunale sta valutando la possibilità di reperire due locali in locazione per ampliare le classi della scuola primaria della Direzione Didattica di via Lazio e della scuola Troiano Delfico di via San Francesco/via D'Annunzio.

Chiaramente le zone di interesse sono quelle adiacenti alle due scuole  e dovranno essere facilmente raggiungibili dai docenti e dagli studenti. La durata contrattuale è di dieci mesi. I proprietari di locali che corrispondono a queste esigenze possono inviare entro il 24 luglio la propria manifestazione di interesse. L'assessore Cilli:

"Oltre all’avviso per gli affitti dei locali riqualificheremo dei laboratori per 50 postazioni, acquisteremo 50 banchi per evitare i doppi turni e realizzeremo una struttura leggera di cento metri quadrati per tre aule da 20 posti ciascuna, che delimiteremo con pannelli removibile. Lo spazio potrà essere usato anche per le prove dell’orchestra dell’Istituto. Gli uffici di presidenza e segreteria di Villa Verrocchio e due classi prime di Vitello d’Oro saranno trasferiti temporaneamente all’interno del Pala Dean Martin. Per la scuola dell’infanzia di via Adda acquisteremo degli arredi divisori per il salone centrale.

Sono previsti inoltre, i lavori di completamento del primo piano di via Olona. Per la Rodari acquisteremo 21 banchi e in via Fonte d’Olmo allestiremo una struttura leggera nell’area esterna, ricavando più spazi per le attività. Inoltre, a Vitello d’Oro, allestiremo nel salone delle pareti mobili di cartongesso per due gruppi della scuola dell’infanzia e trasferiremo una classe primaria da viale Abruzzo a via Vitello d’Oro".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assessore e dirigenti scolastici avranno modo di confrontarsi ancora per predisporre definitivamente tutte le misure straordinarie anti Covid  secondo le linee dettate dal Ministero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento