menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, lite in Commissione: M5S chiama i carabinieri

Tensione alle stelle in Comune a Montesilvano, per l'ennesima lite riguardante la presidenza della Commissione Vigilanza e la sfiducia alla grillina Ballarini. Durante la seduta della Commissione sono arrivati anche i carabinieri

Non si placano le polemiche in Comune a Montesilvano per la presidenza della Commissione Vigilanza. Durante l'ultima seduta della commissione, è stata votata l'illegittimità della nomina della grillina Paola Ballarini alla presidenza, voto che ha fatto infuriare i consiglieri pentastellati che da settimane lamentano irregolarità nella procedura per la sfiducia alla Ballarini.

In aula c'è stato un duro scontro verbale con il M5S che ha chiamato i carabinieri. Secondo i consiglieri del movimento 5 Stelle, era stata presentata una diffida scritta al Presidente del Consiglio Comunale per la convocazione della commissione, il presidente dell'assise ha convocato la seduta che ha votato la mozione di sfiducia.

"Abbiamo abbandonato la commissione - aggiungono - disconoscendone la validita', ma non lasceremo che si possa fare carta straccia delle regole, la nostra e' una battaglia di legalita' e di principio. Non cederemo a un evidente atto intimidatorio che si pone l'obiettivo di neutralizzare l'unica vera forza di opposizione a una maggioranza in palese difficolta', basti vedere il recente rimpasto di giunta" hanno dichiarato i consiglieri che stanno preparando un esposto in Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento