menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Leo Fuschi, ex sindaco di Montesilvano

Avvocato e docente universitario, ha guidato la città in due legislature. Il cordoglio di Renzo Gallerati e Massimiliano Pavone: "Un onore ed un privilegio averlo avuto come amministratore"

Montesilvano si è svegliata questa mattina, martedì 25 giugno, con una notizia luttuosa.
Un illustre cittadino, l'avvocato Leo Fuschi, è morto dopo lunga malattia.

Uomo di grande cultura, ricercatore e docente universitario a Roma, ha ricoperto per ben due volte la carica di sindaco, dal 1970 al 1975, poi rieletto nel 1982.

Ha ricoperto diversi ruoli in seno all'amministrazione comunale, sia come consigliere che come assessore. Negli anni '90 fu presidente del Comitato di Gestione della Usl di Pescara. Tra i più addolorati, Massimiliano Pavone e Renzo Gallerati che sono stati al suo capezzale fino all'ultimo e che con lui hanno condiviso la fascia tricolore.

"Devo a Fuschi gran parte della mia formazione politica", dichiara Gallerati, "ed è stato un onore e un privilegio averlo avuto come amico". Toccante anche il ricordo del sindaco emerito Pavone: "Nel suo discorso di insediamento nel secondo mandato dichiarò di voler restare il meno possibile in servizio per lasciare spazio ai giovani".

Dopo la scomparsa di Stefano Di Blasio, la città perde un altro grande protagonista.

Questo le parole di cordoglio del consigliere comunale Francesco Maragno, già sindaco: "Mi associo al dolore dei familiari, ai quali vanno le mie più sentite condoglianze, per la scomparsa di Leo Fuschi, un uomo che è stato un simbolo per il Comune di Montesilvano, ottimo sindaco, avvocato, presidente della Asl di Pescara. Oggi la nostra città perde un importante punto di riferimento".

(in foto leo fuschi - renzo gallerati - massimiliano pavone - stefano di blasio)
(in folo leo fuschi con la fascia da sindaco)

leo fuschi con la fascia da sindaco-2 leo fuschi - renzo gallerati - massimiliano pavone - stefano di blasio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento