menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori di pubblica utilità, rinnovata la convenzione con il Tribunale

Prosegue la collaborazione fra amministrazione comunale di Montesilvano e Tribunale in merito all'utilizzo di detenuti condannati per svolgere lavori utili alla collettività

E' stato rinnovato per altri cinque anni il protocollo di convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità affidato ai detenuti condannati in via definitiva.

L'accordo sottoscritto dal Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno ed il Presidente del Tribunale di Pescara Angelo Bozza prevede l'impiego dei condannati in attività non retribuite a favore della collettività all'interno del Comune o nel'Azienda Sociale.

Nello specifico si tratta di prestazioni di lavoro legate alla manutenzione delle strade, di beni del demanio e del patrimonio pubblico, finalità di protezione civile, tutela della flora e della fauna con annesse azioni di prevenzione del randagismo, supporto all'uscierato e pulizia dei locali comunali oltre ad assistenza nei confronti di persone diversamente abili.

Così facendo si fornisce una possibilità concreta a quanti devono scontare la propria pena detentiva di riscattarsi e rendersi utili ponendosi al servizio della collettività.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento