menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due ladri si buttano da un balcone per sfuggire ai Carabinieri

Uno di loro è riuscito a scappare, mentre l'altro (un 20enne romeno) è stato arrestato dai militari dell'Arma con l'accusa di tentato furto. Il fatto è accaduto ieri a Montesilvano

Momenti concitati ieri in una casa di Montesilvano, dove due ladri sono stati scoperti dal proprietario dell'abitazione che stavano derubando, insospettito dai segni di effrazione presenti sulla porta.

Sul posto, dopo la relativa chiamata al 112, sono giunti nel giro di pochi minuti i Carabinieri, ai quali i malviventi hanno cercato di sfuggire buttandosi da un balcone. Uno di loro è riuscito a scappare, mentre l'altro, un 20enne romeno, è stato bloccato e ammanettato dai militari dell'Arma con l'accusa di tentato furto.

Dopo la convalida dell’arresto, il ragazzo è stato sottoposto all'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. Si cerca adesso il suo complice, ma gli inquirenti ritengono che i due banditi potessero avere anche un palo che li aspettava in auto all'esterno della casa.

E' stata inoltre trovata una borsa al cui interno c'erano arnesi da scasso, grimaldelli e guanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento