rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Montesilvano Montesilvano

La denuncia di Rifondazione Comunista: "Fossi di scolo tappati e potenzialmente pericolosi a Montesilvano"

Oggetto della discussione, i due fossi di scolo che si trovano sotto il pontile di fronte via Finlandia e all'altezza di via Dante. Cumuli di sabbia che ostruiscono lo sbocco a mare.

La domanda che si pongono in tanti è: cosa potrebbe accadere sotto il pontile di fronte via Finlandia e nel tratto finale di via Dante in caso di forti piogge a Montesilvano ? La segnalazione di questi due punti critici, dove sbocca il canale di scolo in mare, riguarda la presenza di cumuli di sabbia che ostruiscono la fuoriuscita di liquame.

Corrado Di Sante (segretario provinciale Rifondazione Comunista) solleva il problema che si è presentato da qualche giorno lungo la riviera di Montesilvano. Un rischio che nessuno ha calcolato e che potrebbe far aumentare il fenomeno degli allagamenti in città.

"E' l'ennesimo tentativo dell’amministrazione di centrodestra di non affrontare le problematiche e di nascondere la polvere sotto il tappeto poiché ad ogni pioggia i canali portano acqua putrescente e cattivi odori direttamente in spiaggia e l’amministrazione ha sempre evitato di provvedere ad emanare il temporaneo divieto di balneazione. Quale ufficio comunale ha autorizzato tale intervento? In base a quali pareri tecnici, ambientali e di protezione civile si è proceduti con la chiusura?".

Interrogativi che non possono essere risolti con una semplice ruspa, ma che vanno opportunamente calcolati visti i continui cambiamenti climatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia di Rifondazione Comunista: "Fossi di scolo tappati e potenzialmente pericolosi a Montesilvano"

IlPescara è in caricamento