Giovedì, 28 Ottobre 2021
Montesilvano Montesilvano

Divieti e chiusure al traffico, queste le strade interdette alla circolazione per il Jova Beach Party

L'ordinanza sindacale numero 54/2019 in materia di viabilità e ordine pubblico tiene conto di ogni aspetto per agevolare il più possibile il flusso degli spettatori e le esigenze dei residenti

Presentata stamane in sala consiliare la tabella delle disposizioni relative all'accesso, al transito e alla sosta nell'area che ospiterà la 16esima tappa del Jova Beach Party.
Un'ordinanza sindacale, emanata per espressa prescrizione della commissione di vigilanza provinciale e del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica stabilisce quanto segue:

  • Chiusura prolungata al traffico veicolare e ciclabile, con divieto di sosta e di fermata lungo la riviera, nel tratto compreso tra via Torrente Piomba (esclusa) e via Marinelli (esclusa) fino alle ore 8 del giorno 9 settembre per consentire le operazioni di smontaggio delle infrastrutture e del palco. Gli autobus per la circolazione urbana che transitano abitualmente sul lungomare, saranno obbligate a deviare su via Adige. Divieto di transito per veicoli, cicli e pedoni, ad eccezione dei mezzi autorizzati.
  • A partire dalle ore 8 del giorno 7 settembre, data dell'evento, e per le successive 24 ore, chiusura al traffico veicolare e ciclabile su viale Aldo Moro da via Maresca (esclusa) a via Arno (esclusa). Consentito il traffico ciclabile da via Arno a via Adige, zona questa adibita anche al parcheggio delle biciclette. 
  • Divieto di accesso in tutte le traverse perpendicolari e parallele che portano al mare da via Trentino a via Adige. Lungo il tratto della strada parco delimitato dalle due strade si potrà parcheggiare con ticket per la sosta valido l'intera giornata.
  • Chiusura al transito pedonale, ad eccezione dei residenti, ospiti di privati e strutture ricettive munite di prenotazione, nel tratto tra via Torrente Piomba, via Chieti, prosecuzione di via Lazio sino ad intersezione con via Trentino e sbocco sul mare.
  • Veicoli e pedoni non potranno transitare sulla riviera e sulle traverse che da via Inghilterra (esclusa) portano al mare nel tratto via Maresca-viale Europa-via Emilia (esclusa). Il divieto non si applica per i residenti, i relativi ospiti di privati e le strutture ricettive
  • Identico provvedimento verrà adottato in tutte le traverse perpendicolari e parallele che da viale Europa sino a via Lucania portano al mare. Deroga concessa ai veicoli muniti di ticket o contrassegnate da bollino indicante persone diversamente abili che potranno accedere da corso Umberto, intersezione con viale Abruzzo, sino ad intersezione con via Vitello d'Oro e via Bocca di Valle dove è stata allestita un'apposita area di sosta.

Per le misure antiterrorismo verranno messe le barriere di sbarramento e saranno temporaneamente ritirati tutti i contenitori dei rifiuti a partire da oggi, 5 settembre. Prevista una massiccia presenza di forze dell'ordine su tutta l'area interessata. Il sindaco De Martinis confida sulla massima collaborazione dei concittadini e dei forestieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieti e chiusure al traffico, queste le strade interdette alla circolazione per il Jova Beach Party

IlPescara è in caricamento