Domenica, 26 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano

Inseguimento fra Montesilvano e Pescara: arrestato 38enne

Un 38enne di Notaresco è stato arrestato dai carabinieri dopo un lungo inseguimento fra Montesilvano e Pescara. L'uomo ha tentato di speronare i militari prima di schiantarsi con l'auto e tentare la fuga a piedi

Un 38enne di Notaresco, S. C., è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e ricettazione.

L'uomo viaggiava a bordo di una Golf, quando è stato intercettato dai militari che gli hanno intimato l'alt. A quel punto l'arrestato è fuggito ed è iniziato un lungo inseguimento fra Montesilvano e Pescara. L'uomo ha anche tentato di speronare la gazzella imboccando alcune strade contromano. Poi però si è schiantato contro una cabina dell'Enel.

Quando i carabinieri si sono avvicinati, ha sbattuto la portiera contro uno di loro ed ha tentato la fuga a piedi, ma è stato fermato ed arrestato dopo una colluttazione.

L'auto era stata rubata a Pescara pochi giorni fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento fra Montesilvano e Pescara: arrestato 38enne

IlPescara è in caricamento