rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Montesilvano Montesilvano / Via Inghilterra

Infiltrazioni alla Guardia Medica di Montesilvano, la replica di Brocchi

Dopo la notizia dell'ispezione dei Nas all'interno della Guardia Medica di Montesilvano, con le critiche dei consiglieri Ruggero e Rossi all'amministrazione comunale, arriva la replica dell'assessore Brocchi

Nessuna inflitrazione nei locali attualmente utilizzati ed occupati dalla Guardia Medica di Montesilvano, in via Inghilterra. E' la replica dell'assessore Brocchi alle dichiarazioni dei consiglieri Rossi e Ruggero dopo l'ispezione dei Nas avvenuta nei giorni scorsi, che ha certificato la presenza di infiltrazioni d'acqua.

I locali interessati però secondo Brocchi non sarebbero attualmente in uso e risultano vuoti."Contestualmente la Asl ha presentato una richiesta di utilizzo, in comodato d’uso, di quegli stessi locali. La Giunta, lo scorso 2 ottobre, ha dunque deliberato la cessione, e sottoscritto una convenzione con la Asl, nella quale viene stabilito che i lavori di manutenzione ordinaria, di pulizia, nonché di adeguamento e di sistemazione delle criticità, necessari per il trasferimento nei locali oggetto della concessione, sono proprio a carico della Asl." ha dichiarato l'assessore, aggiungendo che nei locali troveranno sede vari servizi come Adi (Assistenza domiciliare integrata), Pua (Punto unico d’accesso) e Uvm (unità di Valutazione multidimensionale). La convenzione durerà fino a quando non sarà completato il nuovo distretto sanitario di Montesilvano.

Brocchi infine attacca i consiglieri accusandoli di gettare sempre e comunque discredito sull'amministrazione Maragno, arrivando addirittura a deformare la realtà dicendo bugie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infiltrazioni alla Guardia Medica di Montesilvano, la replica di Brocchi

IlPescara è in caricamento