rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Montesilvano Montesilvano

Terzo incontro tra i dipendenti dell’azienda speciale per i servizi sociali di Montesilvano: è la volta della macrostruttura

È stato coinvolto il personale operante nella macrostruttura 1, braccio tecnico-amministrativo dell'ente che si occupa in specie della gestione del personale e delle attività produttive

Terzo incontro di quelli programmati tra i i dipendenti dell'azienda speciale per i servizi sociali di Montesilvano.
In questa occasione è stato coinvolto il personale operante nella macrostruttura 1 ovvero il centro nevralgico dell'azienda speciale.

Il braccio tecnico-amministrativo dell'ente si occupa in specie della gestione del personale e delle attività produttive, ambiti non squisitamente socio-assistenziali ma grazie ai quali è possibile avviare collaborazioni trasversali finalizzate alla collocazione di soggetti a rischio o l'implementazione di progetti con altri settori dell'ente.

La macrostruttura 1 attualmente gestisce quattro filiali attive e sono: la gestione risorse umane che istruisce le pratiche e i rapporti per i circa 170 dipendenti a tempo indeterminato dell'ente; i servizi cimiteriali attraverso l'ufficio collocato nel cimitero comunale; il centro sportivo Trisi, prossimo e imminente all'apertura che conta 12 campi sportivi, indoor e open, alcuni dei quali multidisciplinari. Sarà possibile accedervi per attività quali calcio a 5, tennis, basket, padel e altro. Il centro sarà aperto 7 giorni su 7 e l'azienda speciale prevede forme di sinergia con i servizi sociali per quanto concerne la possibilità di utilizzare il centro per le famiglie meno abbienti e seguite dai nostri uffici. E infine l'Urp e ufficio protocollo che gestisce le attività legate al punto informazioni di palazzo Baldoni.
Il responsabile di macrostruttura 1 è Francesco Brescia, coadiuvato, per la gestione risorse umane, da Mariangela Scannella, responsabile di settore e le impiegate Rossella Di Giacomo, Emanuela Fischietti e Giorgia Di Febo. Per i servizi cimiteriali e il centro sportivo Trisi la responsabilità di settore contabile è della Angela Di Giannantonio, coadiuvata da Alison De Rito e da Simona Acciavatti. Collaborano poi impiegati, necrofori e operai per le restanti attività.
Il nuovo presidente Sandra Santavenere si è posto a disposizione dei dipendenti per costruire un team sempre più forte e coeso che sia all'altezza dei prossimi obiettivi: «Questi incontri sono molto importanti, servono ad aumentare la coesione del gruppo e contribuiscono al miglioramento dei servizi offerti. Così facendo l'azienda e tutti i suoi dipendenti si sentono coinvolti in un grande progetto che sta per concretizzare i tanti finanziamenti ottenuti grazie al Pnrr. Bisogna fare in modo che tali finanziamenti ritornino sul territorio e vadano concretamente a migliorare la vita del cittadino. È importante il dialogo tra le strutture di una azienda come la nostra, che eroga importanti servizi che coinvolgono tutte le fasi della vita del cittadino».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo incontro tra i dipendenti dell’azienda speciale per i servizi sociali di Montesilvano: è la volta della macrostruttura

IlPescara è in caricamento