rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Montesilvano Montesilvano

I rappresentanti delle comunità di immigrati di Montesilvano a colloquio con l'assessore Pompei

Tutti d'accordo per l'attivazione di una Consulta degli immigrati. Assistenza sanitaria, alloggi e istruzione gli argomenti trattati. Per il futuro si sta studiando a progetti di lavoro nell'ambito sportivo

Tutti insieme per affrontare problematiche comuni e interagire con l'amministrazione comunale di Montesilvano per ogni questione riguardante l'integrazione.
I rappresentanti delle varie forze sindacali e delle comunità di immigrati hanno avuto modo di rapportarsi, nell'attesa di una vera e propria Consulta che si occuperà di lavoro, pratiche burocratiche, percorsi didattici mirati, residenza e affitti.

Su quest'ultimo punto, le parti hanno riscontrato maggiori difficoltà, con gli stranieri che non riescono a trovare un alloggio per diffidenza dei locatori.  

Hanno partecipato alla riunione Umberto Coccia della Cisl Pescara, Simonetta Signorile della Cgil Pescara, Celina Frondizi dell’associazione Ananke, Giulia De Donato Fasoli e Claudio Di Lorenzo dell’Arci Pescara, Luigina Tartaglia della Caritas Pescara-Penne, Birahim Indiaye di Alis e Maria Claudia Lopez dell’associazione Comunità Venezolana. In rappresentanza del Comune di Montesilvano c'era l'assessore alle Politiche Giovanili e allo Sport, Alessandro Pompei che ha concluso con una proposta riguardante l'inserimento nel mondo del lavoro in ambito sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rappresentanti delle comunità di immigrati di Montesilvano a colloquio con l'assessore Pompei

IlPescara è in caricamento