Martedì, 16 Luglio 2024
Montesilvano Montesilvano / Via Orta

Montesilvano: giovane narcotizzato e rapinato da due trans

Un giovane di Montesilvano è stato narcotizzato e rapinato la notte fra sabato e domenica da due transessuali residenti in via Orta. Dopo averlo addormentato, hanno gettato i vestiti ed il cellulare dalla finestra

Un giovane di Montesilvano è stato narcotizzato e rapinato la notte fra sabato e domenica da due transessuali residenti in via Orta.

Tutto ha inizio in un locale della riviera di Pescara, dove il giovane conosce una ragazza che gli promette di passare una notte di divertimento con lui. Una volta arrivati a casa della ragazza, scopre che si tratta di un transessuale. Nonostante questo, decide di avere un approccio con l'uomo. Il transessuale fa spogliare il ragazzo in salotto e gli offre un drink, nel quale era contenuto probabilmente un sonnifero. Il giovane si addormenta, e a quel punto il trans, con l'aiuto del suo coinquilino, anch'esso transessuale, fruga fra gli effetti del trentenne in cerca di soldi. Trovano però solo 10 euro, e forse in preda alla rabbia gettano dalla finestra i vestiti ed anche il cellulare.

La mattina seguente, il padre del trentenne si inizia a preoccupare per l'assenza del figlio, e cerca di rintracciarlo sul cellulare. A rispondere però è un romeno, che sostiene di aver trovato il cellulare davanti al palazzo di via Orta. A quel punto vengono allertati i carabinieri, coordinati dal capitano Marinelli,  che si recano sul posto. Qui trovano l'auto del ragazzo parcheggiata, e fanno irruzione dal balcone nell'appartamento.

All'interno trovano il giovane ancora addormentato ed i due trans. L'appartamento è stato sequestrato, mentre i due trans sono stati arrestati per rapina. Erano anche sprovvisti del permesso di soggiorno.

Ora grazie alle analisi si cercherà di avere la prova che nella bevanda della vittima sono stati aggiunti dei sonniferi o narcotici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: giovane narcotizzato e rapinato da due trans
IlPescara è in caricamento