rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Montesilvano Montesilvano

Ladri banchettano prima di commettere il furto in due stabilimenti balneari a Montesilvano

Presi di mira i lidi "Voglia di mare" e "Osteria del Brigantino". Distrutti gli arredi interni, saccheggiati i frigoriferi e rubate stecche di sigarette e fondo cassa. Nel mezzo, uno spuntino notturno

Hanno agito totalmente indisturbati, a tal punto da permettersi il lusso di stuzzicare qualcosa prima di portarsi via soldi e beni di ogni tipo. Un colpo non proprio repentino, agevolato dagli scarsi controlli, dall'assenza di telecamere di sorveglianza e dall'illuminazione fioca. I ladri hanno utilizzato un arnese da scasso per entrare all'interno dello stabilimento "Voglia di mare" sul lungomare di Montesilvano, messo a soqquadro prima di individuare la merce da rubare. Il bottino di sigarette, per un valore di circa 2000 euro, e di un centinaio di euro in banconote di piccolo taglio e monete, non è bastato a soddisfare i saccheggiatori che hanno avuto anche il tempo di consumare del cibo e bere qualche liquore.

Furto stabilimento Voglia di Mare Montesilvano

Il presidente del Sib Confcommercio Padovano, titolare del ristorante, ci ha spiegato:

"I ladri hanno danneggiato la porta in vetro e una volta all'interno si sono diretto verso il mobile blindato che contiene le sigarette, che è stato forzato rubando il bottino. Prima di andarsene, però, vedendo che la situazione era tranquilla hanno pensato bene di mangiare delle seppie e piselli prima di darsi alla fuga. Sicuramente il furto è avvenuto a tarda notte, considerando che il lungomare di Montesilvano d'inverno è deserto e dunque hanno potuto agire indisturbati"

Non contenti, hanno ripetuto l'operazione nello chalet vicino, l'Osteria del Brigantino. Anche in questo caso, mobili e scaffali a terra, un telefono cellulare Iphone messo in tasca assieme a 70 euro di fondo cassa, e una scorpacciata di dolci e cioccolatini. I carabinieri, giunti sul posto dopo diverse ore, hanno trovato a terra anche cicche di sigarette, a testimonianza di una "pausa furto" dei malviventi che non hanno avuto alcuna fretta prima di abbandonare il luogo del misfatto. Le indagini risultano complesse, non essendoci filmati da esaminare e testimoni da ascoltare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri banchettano prima di commettere il furto in due stabilimenti balneari a Montesilvano

IlPescara è in caricamento