rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, Forconi ribadisce: "Nessuna giustificazione contro lo spaccio di droga"

Il consigliere comunale esprime "massima solidarietà verso quei genitori che lottano ogni giorno per ridare dignità e umanità ai propri figli, vittime della droga"

Marco Forconi, consigliere comunale di Montesilvano con delega alla sicurezza, interviene nuovamente dopo le reazioni suscitate dal suo post di ieri su Facebook che affrontava la questione dello spaccio di droga, e precisa: "Io non ce l'ho con i rom. Sia chiaro. Io me la prendo con la 'mafia rom', che è una cosa totalmente diversa e non lascia spazio a dubbi o interpretazioni. E con chi, giustificando la propria posizione con i 'pochi grammi di erba o cocaina', lancia ipocritamente ogni sorta di epiteti ingiuriosi contro i mandanti e gli esecutori degli omicidi di mafia, Falcone e Borsellino in primis".

Forconi, infatti, evidenzia che "i 'pochi grammi' sono puzzle di un mosaico intriso di sangue, intimidazioni, feroci aggressioni, scippi, rapine e automobilisti che si schiantano, causando vittime innocenti". Pertanto, il consigliere comunale non ammette deroghe o minimizzazioni quando si parla di sostanze stupefacenti: "Se volete sentire l'adrenalina scorrere nel vostro corpo, ascoltate musica, leggete un libro o guardate un tramonto", ammonisce.

E conclude esprimendo "massima solidarietà verso quei genitori che lottano ogni giorno per ridare dignità e umanità ai propri figli, vittime della droga; totale disprezzo verso quei genitori che fungono da esempio negativo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, Forconi ribadisce: "Nessuna giustificazione contro lo spaccio di droga"

IlPescara è in caricamento