Troppi disagi e strade "colabrodo" per la fibra ottica: il Comune di Montesilvano rescinde il contratto

Troppi i disagi e gli adempimenti non rispettati da parte dell'azienda che sta svolgendo i lavori. A rischio la sicurezza di pedoni e ciclisti

Asfalto rovinato e non ripristinato a dovere. Un lavoro che la Open Fiber avrebbe eseguito in maniera superficiale e che ha portato il Comune di Montesilvano alla rescissione del contratto di convenzione stipulato il 10 maggio 2019 e relativo alla realizzazione delle infrastrutture e delle reti dati ad alta velocità. Le vie interessate presentano il manto stradale in condizioni pessime dopo gli scavi, e ciò sta creando seri problemi alla circolazione di ciclisti e al passaggio dei pedoni spesso vittime di incidenti e cadute.

ARRIVA LA FIBRA A MONTESILVANO

Più volte il dirigente comunale Marco Scorrano ha inviato lettere di sollecito alla società concessionaria per il ripristino regolare delle condizioni di sicurezza, ma le criticità sono rimaste evidentemente le stesse. Per la fibra ottica, l'investimento a carico della Open Fiber ammonta a 6 milioni di euro con l'obiettivo di collegare oltre 17 mila unità immobiliari attraverso la modalita FTTH (Fiber To The Home, la fibra fino a casa) ramificata ad ampio raggio per complessivi 180 chilometri.

L'assessore Pompei ha aggiunto:

“Ci dispiace per la rescissione del contratto  ma nonostante le numerose sollecitazioni verso la società il loro modo di operare non è cambiato, a questo punto va salvaguardata la viabilità e soprattutto l’incolumità pubblica"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento