rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Montesilvano Montesilvano

Aggrediscono e minacciano un ragazzo di Montesilvano per avere i soldi della droga venduta: misure cautelari per due minorenni

I minori sono originari di Città Sant'Angelo. L'accusa è di estorsione, ma si è ancora nelle fasi preliminari delle indagini, ad eseguire le misure decise dalla procura i carabinieri di Montesilvano: due gli episodi contestati che sarebbero avvenuti il 24 e il 27 ottobre

Devono rispondere di estorsione due minorenni di Città Sant'Angelo ritenuti i presunti responsabili nei confronti di un altro giovane. Reato per il quale i carabinieri di Montesilvano hanno dato corso all'ordinanza di misura cautelare emanata dalla procura della Repubblica presso il tribunale dei minori dell'Aquila per cui uno dei due, classe 2005, è stato previsto il trasferimento in una comunità e per il secondo, nato nel 2006, gli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Resta la presunzione di innocenza trattandosi di indagini preliminari per cui la colpevolezza si dovrà dimostrare in sede di processo, ma secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri i due minorenni avrebbero commesso il reato in due occasioni e cioè il 24 e il 27 ottobre. Il 24 ottobre avrebbero ceduto dello stupefacente a quella che sarebbe diventata la vittima concordando con lui un pagamento non immediato. Richiesta cambiata al momento della consegna. Non potendo pagare subito la somma richiesta lo avrebbero minacciato e avrebbero anche tentato di aggredirlo fisicamente. Cosa non avvenuta grazie all'intervento di una guardia giurata che si trovava nella zona.

Andato via in auto per tornare a casa lo avrebbero raggiungo con il motorino e approfittando di una sosta al semaforo e del finestrino abbassato lo avrebbero colpito al volto chiedendo ancora una volta di pagare per la droga acquistata. La stessa cosa sarebbe avvenuta tre giorni dopo e cioè il 27 ottobre quando lo avrebbero raggiunto sul posto di lavoro facendolo cadere a terra e aggredendo in questa circostanza anche il padre del ragazzo che era intervenuto per proteggerlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono e minacciano un ragazzo di Montesilvano per avere i soldi della droga venduta: misure cautelari per due minorenni

IlPescara è in caricamento