rotate-mobile
Lunedì, 29 Maggio 2023
Montesilvano Montesilvano

Per l'estate in arrivo più controlli e tornano i turni notturni per la polizia locale di Montesilvano

Approvato dalla giunta De Martinis il progetto "Montesilvano di notte una città da vivere" che prevede un investimento di 57 mila euro con il terzo turno della polizia locale fino all'una di notte e una serie di controlli da parte degli agenti

Si chiama  "Montesilvano di notte una città da vivere" il progetto approvato dalla giunta De Martinis che punta a potenziare i controlli notturni in città da parte della polizia locale nei mesi estivi. Un progetto che arriva per garantire sicurezza, tranquillità e vivibilità a tutti i residenti e ai turisti che arriveranno nella città costiera nelle prossime settimane. Dopo due estati (2020 e 2021) pesantemente condizionate dal Covid sul fronte dell'organizzazione degli eventi estivi per le restrizioni imposte anche negli spostamenti, e dopo l'estate 2022 che ha segnato la ripartenza con numeri importanti per il turismo di Montesilvano, nel 2023 l'esecutivo comunale vuole offrire come ogni anno il massimo delle garanzie considerando i molti eventi previsti nel cartellone da giugno a settembre. E proprio dal primo giugno fino al 30 settembre scatterà il terzo turno per la polizia locale, il provvedimento più importante nel pacchetto degli interventi contenuti nel progetto redatto dal comandante della polizia locale Nicolino Casale e che veniva attuato già negli anni precedenti, anche se per l'estate 2023 è stato esteso di 30 giorni, fino al 30 settembre.

Dalle 19 all'una, dunque, tutti i giorni fino alla fine di settembre saranno in servizio gli agenti della polizia locale che si affiancheranno alle forze dell'ordine. Come si legge del documento del progetto il Comune di Montesilvano, terzo per densità demografica in Abruzzo dopo Pescara e L'Aquila, vista la forte presenza turistica durante i mesi estivi che aumenta sensibilmente il numero delle persone che vivono nel territorio comunale, intende garantire pattugliamenti a piedi o con i mezzi di servizio nel centro storico, nelle ztl con particolare attenzione all'isola pedonale serale che tornerà come ogni anno nel tratto finale del lungomare, oltre agli eventi di richiamo come le notti bianche e i molti concerti in programma.

La spesa complessiva prevista è pari a 57 mila euro di fondi e sarà finanziato anche utilizzando i fondi messi in bilancio e reperiti dalle sanzioni stradali saldate. Ma nel piano sono previste anche indicazioni precise sui controlli da effettuare sul territorio dagli agenti della polizia locale: si tratta di almeno 60 controlli stradali e 80 controlli mirati nelle zone del lungomare per scoraggiare fenomeni come il vandalismo, la micro criminalità o il disturbo della quiete pubblica con particolare attenzione anche al fenomeno della prostituzione stradale. Proprio in merito al contrasto alla prostituzione stradale, lo ricordiamo, da qualche settimana è stato approvato dal consiglio comunale il regolamento che permetterà di effettuare i controlli con relative sanzioni e segnalazioni alla prefettura durante tutto l'arco dell'anno, a differenza di quanto accadeva fino a ora dove i controlli erano con scadenza temporale a seguito di singole ordinanze sindacali.

Il comandante Nicolino Casale, da noi interpellato, ha commentato:

"Anche quest'anno garantiremo il terzo turno della polizia locale nei mesi estivi, un provvedimento che però rispetto al passato prevede un mese in più di controlli notturni arrivando fino alla fine del mese di settembre. Come sempre, i nostri agenti presidieranno i luoghi d'aggregazione più importanti, effettueranno controlli stradali in merito al rispetto del codice della strada, per il contrasto della guida in stato d'ebrezza o sotto stupefacenti, per contrastare gli incidenti stradali e per garantire sicurezza a tutte le utenze che affolleranno le strade di Montesilvano. Per quanto riguarda le unità impiegate nei turni notturni, inizieremo con 3 - 4 agenti fino all'istituzione dell'isola pedonale del lungomare quando gli agenti raddoppieranno e saliranno a sei. Saremo impegnati infine anche sul fronte del contrasto alla prostituzione nel limite delle nostre competenze, e per evitare situazioni di degrado come l'abbandono di rifiuti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'estate in arrivo più controlli e tornano i turni notturni per la polizia locale di Montesilvano

IlPescara è in caricamento