Montesilvano Montesilvano

Vigili in borghese a Montesilvano per scovare chi non raccoglie gli escrementi dei cani

Ad annuciarlo è stato lo stesso sindaco Ottavio De Martinis che dichiara "guerra" ai padroni dei cani che non rispettanno l'ordinanza vigente

Agenti della polizia municipale in borghese a Montesilvano allo scopo di scovare coloro che sporcano la città non raccogliendo gli escrementi dei loro cani.
Ad annuciarlo è stato lo stesso sindaco Ottavio De Martinis che dichiara "guerra" ai padroni dei cani che non rispettanno l'ordinanza vigente. 

L'attività in incognito dei vigili urbani è stata avviata la scorsa settimana su indicazione del primo cittadino.

Questo quanto fa sapere De Martinis:

"Leggo commenti e post su Facebook riguardanti l'inciviltà di molti proprietari di cani che, incuranti di una vigente ordinanza, passeggiano con gli stessi non raccogliendone le deiezioni che così facendo imbrattano sistematicamente marciapiedi e aree verdi della nostra città. In merito, informo tutti del fatto che, dall'inizio della scorsa settimana, su mia indicazione, pattuglie di vigili in borghese stanno battendo il territorio e sanzionando quanti contravvengono. Sarà nostra premura informare nei prossimi giorni relativamente al numero di verbali elevati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili in borghese a Montesilvano per scovare chi non raccoglie gli escrementi dei cani

IlPescara è in caricamento