rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Montesilvano Montesilvano

Viaggiava in auto con 7 panetti di marijuana, arrestato incensurato incastrato dal fiuto del cane antidroga [FOTO-VIDEO]

L'uomo, di Montesilvano, è stato arrestato dalla guardia di finanza al termine di un controllo stradale

Trasportava in automobile 7 panetti di marjiuana e nel suo appartamento ne aveva nascosti altrettanti, per un totale di 2 chili di sostanza stupefacente.
Per questo motivo un uomo di Montesilvano è stato arrestato dalla guardia di finanza nell'ambito del piano di azione "Drug market" predisposto dal Comando provinciale di Pescara.

L'uomo, incensurato è stato fermato mentre si trovava alla guida della sua autovettura.

Quando i cani dell’unità cinofila hanno fiutato la droga nascosta nel portabagagli, è stato travolto da un evidente stato di ansia e agitazione. È stato deferito all’autorità giudiziaria per spaccio, arrestato e portato in carcere. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 2 chili di marjiuana, per un valore economico di oltre 15 mila euro.

«Dall’operazione ‘Drug market’ con cui a gennaio abbiamo sequestrato 45 kg di marjiuana, bruciando un tesoretto illecito di mezzo milione di euro, siamo passati a un piano d’azione strutturato, con interventi mirati, basati sulla conoscenza del territorio», spiega il colonnello Antonio Caputo, comandante provinciale della guardia di finanza di Pescara, «la nostra presenza è capillare in tutta la provincia: da Montesilvano a Città Sant’Angelo, da Lettomanoppello a Spoltore. L’obiettivo è duplice: disarticolare la filiera illegale della droga, bloccandone i flussi di approvvigionamento, e disinnescare l’ultimo fenomeno emergente in questo contesto: il welfare della criminalità. I corrieri sono quasi sempre lavoratori precari o addirittura disoccupati, comunque indigenti, ostaggi di povertà. Vivono in una condizione sociale svantaggiata e troppo spesso si rassegnano a un destino all’ombra dei pusher della droga, primi gestori della piazza di spaccio della provincia. Con il gruppo e il nucleo insieme, indaghiamo sinergicamente e senza sosta per ricostruire le dinamiche inerenti la gestione dell’attività di traffico di stupefacenti nelle aree del pescarese cui fanno capo numerosi pusher italiani e stranieri».

guardia di finanza controlli-2

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiava in auto con 7 panetti di marijuana, arrestato incensurato incastrato dal fiuto del cane antidroga [FOTO-VIDEO]

IlPescara è in caricamento