Montesilvano

Cade e resta con la testa sott'acqua senza riuscire a rialzarsi, donna recuperata dai bagnini portata in ospedale

L'incidente in mare è avvenuto a Montesilvano nella mattinata odierna, giovedì 22 luglio

Paura in spiaggia a Montesilvano intorno alle ore 10:30 questa mattina, giovedì 22 luglio.
Una donna anziana stava camminando nel tratto di mare antistante gli stabilimenti balneari Azzurra e Hotel del Pineto poco prima della scogliera. 

All'improvviso è inciampata in una buca finendo con la testa nell'acqua non riuscendo a rialzarsi.

Della situazione di pericolo si sono accorti i bagnini Alessandro Ruggieri, della società Angeli del mare brevettato Fisa, e Claudio Agnellini, i quali, con l'aiuto di una infermiera (Lina Otelli, nella foto), sono intervenuti tirandola fuori dall'acqua e mettendola in sicurezza con il pattino e con l'aiuto di Daniele Mandelli. Allertato il 118 sono intervenuti i soccorritori che hanno caricato la bagnante sulla barella per poi accompagnarla nel pronto soccorso dell'ospedale di Pescara.
Durante tutto l'intervento la donna è sempre rimasta cosciente. Rimessa in sicurezza la spiaggia entrambi i bagnini sono tornati in servizio. Marco Schiavone e Carmen Padalino degli Angeli del mare ringraziano i bagnini per la loro professionalità grazie alla preparazione della Fisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade e resta con la testa sott'acqua senza riuscire a rialzarsi, donna recuperata dai bagnini portata in ospedale

IlPescara è in caricamento