Mercoledì, 16 Giugno 2021
Montesilvano

Montesilvano: concessi i domiciliari al boss della camorra Puccinelli

Salvatore Puccinelli, boss della camorra arrestato lo scorso febbraio dai Carabinieri per traffico di droga, ha ottenuto i domiciliari per motivi di salute

Salvatore Puccinelli, boss della camorra arrestato lo scorso febbraio dai Carabinieri per traffico di droga, ha ottenuto i domiciliari per motivi di salute.

Il boss del rione Traiano di Napoli era sottoposto alla sorveglianza speciale e si era trasferito da diverso tempo a Montesilvano con la sua famiglia. Qui però, aveva avviato un fiorente traffico di sostanze stupefacenti fra la Campania e l'Abruzzo.

I militari del Comando Provinciale di Pescara avevano però sgominato l'organizzazione ed arrestato assieme al boss altre 17 persone, fra cui il figlio e la moglie.

Ora, a causa di alcuni problemi di salute, il Tribunale gli ha concesso la detenzione domiciliare, notificata dai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, diretta dal capitano Marinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: concessi i domiciliari al boss della camorra Puccinelli

IlPescara è in caricamento