menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, dirigente del Comune licenziato in tronco per molestie

E' stato licenziato in tronco per giusta causa, come previsto dal nuovo regolamento adottato dal Comune di Montesilvano, il dirigente Di Donato accusato di molestie nei confronti di una donna, avvenute negli uffici comunali

Licenziato in tronco per giusta causa il dirigente del comune di Montesilvano Costantino Di Donato, accusato di molestie sessuali da una donna che avrebbe segnalato l'episodio avvenuto qualche mese fa negli uffici comunali.

In base al nuovo regolamento adottato dal Comune di Montesilvano, che ha aderito all''Ufficio associato interprovinciale per la prevenzione e la risoluzione delle patologie del rapporto di lavoro del personale dipendente, il caso è stato sottoposto alla dirigente Sylvia Kranz che ha esaminato tutta la documentazione e deciso di licenziare l'uomo in tronco.

Le presunte molestie erano state subito segnalate alla Polizia Municipale dalla donna. Ovviamente il dirigente potrà presentare ricorso per il provvedimento al Tar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento