Domenica, 26 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, Di Mattia: "Il Comune si costituirà parte civile contro Cordoma e Cantagallo"

Polemiche in nel Palazzo del comune sulla possibilità che il Comune di costituisca parte civile nei processi sia riguardanti esponenti del centro sinistra, sia quelli riguardanti esponenti dell'Opposizione

Polemiche in nel Palazzo del Comune sulla possibilità che l'amministrazione si costituisca parte civile nei processi sia riguardanti esponenti del centro sinistra, sia quelli riguardanti la giunta Cordoma.

Per il Sindaco di Mattia è un atto dovuto ed è "fuori discussione che il Comune si costituisca parte civile". Si tratta di una cosa ovvia che non dovrebbe essere affatto argomento di discussione.

"E’ ovvio, dunque che né ritiro la costituzione  nel processo che riguarda esponenti del centrosinistra, né rinuncio alla presentazione della costituzione in quelli che riguardano persone di centrodestra. Mi auguro, con questo, di aver chiarito, ogni questione e che da domani in Consiglio si torni a discutere di lavoro, sicurezza, economia, tasse, sociale, insomma di tutti i problemi che stanno a cuore ai cittadini che ci hanno eletti non per stabilire chi è più colpevole tra Cordoma e Cantagallo, ma per andare oltre ed avere altre e nuove opportunità per il futuro della nostra città". ha detto il primo cittadino di Montesilvano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, Di Mattia: "Il Comune si costituirà parte civile contro Cordoma e Cantagallo"

IlPescara è in caricamento