menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derattizzazione a Montesilvano, installate nuove trappole e messe altre esche: attenzione agli animali domestici

Gli interventi sono previsti da oggi, lunedì 15 marzo, fino a venerdì prossimo

Nuovi interventi di derattizzazione a Montesilvano a partire da oggi, lunedì 15 marzo fino a venerdì prossimo.
Il programma prevede monitoraggio e sostituzione di esche, installazione di nuove trappole nei luoghi sensibili e controlli efficaci sul territorio con interventi mirati per la derattizzazione.

L’assessorato ai Servizi, guidato da Alessandro Pompei, ha avviato una campagna di derattizzazione per la diminuzione dei topi nelle aree comunali, ambienti confinati e frequentati, aree giardini pubblici, monitoraggio e sostituzione di esche sugli impianti esistenti, installazione di nuove trappole nei luoghi sensibili e controlli efficaci sul territorio con interventi mirati.

«Si avvisa la cittadinanza», dice Pompei, «di fare attenzione alle esche depositate all’interno di contenitori distributori sotto forma di bocconcini di pasta fresca preconfezionata, dai colori verde, rosso e blu, molto efficaci e appetibili per i topi, e di allontanare gli animali domestici dal luogo della loro deposizione. In caso di rischio accidentale per le persone e per gli animali l’antidoto specifico è la vitamina k1. Invitiamo inoltre tutta la cittadinanza a collaborare nel segnalare la presenza di mangiatoie danneggiate o eventuali casi di persone che stiano danneggiando o prelevando le mangiatoie, in quanto proprio questi deleterie e incivili azioni si ripercuotono sull'efficacia della derattizzazione cittadina».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento