menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'annuncio del sindaco De Martinis per il decoro delle strade: "Scattano le multe per il degrado e abbandono delle vetrine"

Il primo cittadino torna sulla delibera che prevede sanzioni per chi non pulisce e cura le vetrine e saracinesche dei negozi chiusi o vuoti a Montesilvano

A sei mesi dall'entrata in vigore della delibera riguardante il decoro urbano ed in particolare il degrado davanti alle vetrine e saracinesche dei negozi e delle attività vuote o chiuse, il sindaco di Montesilvano De Martinis annuncia che a partire da domani 3 febbraio scatteranno le multe dopo i controlli della polizia locale lungo le strade e piazze della città.

L'obiettivo è eliminare il degrado legato ai molti negozi rimasti vuoti o chiusi a causa della pandemia, dove però manca completamente una cura e pulizia con sporcizia e degrado che rappresentano una pessima cartolina per la città spiega il sindaco, e dunque nel regolamento si chiede, in caso di immobili vuoti, di coprire le vetrine con l'apposizione di pannelli dai colori monocromi tenui in modo che gli interni non siano visibili dalle strade o mantenere lo stato di decoro delle vetrine nella parte visibile interna, se non si è proceduto ad un adeguato e decoroso oscuramento delle vetrine, che comunque devono essere mantenute prive di ogni messaggio pubblicitario non autorizzato.

La polizia locale dal 3 febbraio effettuerà delle verifiche in città e in caso di inosservanza dell’ordinanza, verrà applicata una sanzione da 25,00 euro fino a 500,00. Stessa cosa per i proprietari degli animali che non raccolgono le deiezioni canine, dopo numerose segnalazioni giunte agli uffici comunali da parte di cittadini e persone con disabilità, da domani una pattuglia dei vigili controllerà il territorio, le multe previste ammontano a 150 euro.

.

.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento