rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Montesilvano Montesilvano

Cugini di Campagna a Montesilvano, Ivano condanna Putin: "Con questa guerra ha ucciso centinaia di bambini"

Successo indiscusso per il quartetto romano, che ha proposto tutti i suoi più grandi successi riservando poi uno spazio anche alla critica sociale

I Cugini di Campagna sono tornati a Montesilvano per tenere nuovamente una cena spettacolo, e anche stavolta il pubblico ha risposto "presente". Sabato sera, al Grand Hotel Adriatico, il quartetto romano ha deliziato i presenti riproponendo tutti i suoi brani più famosi.

Ovviamente immancabile, tra le canzoni principali in scaletta, "Anima mia", che a metà anni '90 visse una nuova giovinezza rilanciando la band grazie all'omonima trasmissione di Raidue condotta da Fabio Fazio e Claudio Baglioni, con quest'ultimo a realizzarne, nel 1997, anche un'apprezzata cover.

Cugini di Campagna Montesilvano 26 novembre 2022 - foto di Fabio Urbini

Successo indiscusso, dunque, per Nick Luciani e soci, che hanno altresì riservato uno spazio alla critica sociale. Il chitarrista Ivano Michetti, infatti, dal palco di Montesilvano ha condannato pubblicamente il leader russo Vladimir Putin, che "con questa guerra ha ucciso centinaia di bambini".

Tornando alla musica, è stata come sempre eccellente la prestazione vocale di Luciani, rientrato nel gruppo dopo alcuni anni di assenza che sono, nel frattempo, serviti per appianare le divergenze venutesi a creare tra lui e il resto della formazione. Durante la serata i Cugini di Campagna hanno inoltre regalato alcuni gadget agli spettatori, mostrando come sempre grande simpatia e, soprattutto, una forte interazione con i propri fans. Sicuramente a breve, in futuro, torneranno ancora dalle nostre parti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cugini di Campagna a Montesilvano, Ivano condanna Putin: "Con questa guerra ha ucciso centinaia di bambini"

IlPescara è in caricamento