rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Nuovi controlli a Montesilvano, 4 verbali per violazione del Dpcm

Intanto il Comune ha verificato tutte le richieste pervenute per i buoni spesa (circa 1600). Fra queste vi sono anche alcune autodichiarazioni mendaci che non solo verranno respinte, ma saranno oggetto di deferimento e indagini da parte delle autorità

La polizia locale di Montesilvano ha controllato oggi 65 veicoli, effettuando 4 verbali per violazione del Dpcm. Nel pomeriggio le operazioni di verifica sono state effettuate insieme ai carabinieri di Montesilvano.

"Nelle verifiche - ha precisato il sindaco Ottavio De Martinis - la nostra polizia municipale, che ringrazio per l’impegno costante di queste settimana, ha riscontrato su tutto il territorio strade quasi deserte".

Intanto finora sono giunte, sul sito Internet del Comune, circa 1600 domande per i buoni spesa. De Martinis aveva avvertito i cittadini:

"Bisogna essere precisi sui dati personali dichiarati. Le domande che non corrispondono al vero vengono respinte al mittente e i furbetti segnalati penalmente".

Appello che qualcuno non ha rispettato, nel vano tentativo di raggirare i dirigenti comunali chiamati ad esaminare le autocertificazioni compilate per l'ottenimento dei buoni spesa. Tra le dichiarazioni pervenute e verificate, infatti, qualcuna risulta non essere veritiera. In questo caso scatterà il deferimento alle autorità penali, con le inevitabili conseguenze, mentre ovviamente le autodichiarazioni mendaci verranno respinte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi controlli a Montesilvano, 4 verbali per violazione del Dpcm

IlPescara è in caricamento