Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: il consigliere Olivieri abbandona il PDL

Parole sofferte quelle di Benito Olivieri, consigliere comunale che annuncia di voler lasciare il suo partito. Il Pdl "è in preda a personalismi, capetti e persone, che fanno dell'arrivismo il loro unico scopo di vita

Con parole sprezzanti Olivieri fa questo annuncio che spiazza l'area di centro destra e in parte  conferma quelle voci che vogliono all'interno della maggioranza delle lotte intestine che ne ostacolano l'attività amministrativa. Voci che il Sindaco Cordoma ha sempre smentito dimostrando una gran voglia di fare e di amministrare la città di Montesilvano.

 Il Vice capogruppo del Pdl, consigliere comunale, Benito Olivieri dice che la sua decisione è frutto di una lunga e attenta valutazione che gli impedisce di rimanere all'interno di quello che è il suo partito di provenienza.Ma non esclude l'importanza del lavoro dei membri di maggioranza che si sono distinti per la loro attenzione in questi anni.


"Ho contribuito a mantenere in piedi un’amministrazione che ha lavorato tanto per il bene della città e di questo ne vado orgoglioso. Oggi non posso più condividere la conduzione di un partito che, durante l’amministrazione Cordoma, ha raggiunto anche il 50% delle preferenze e oggi a causa di una gestione sconsiderata e la perdurante assenza sul territorio si è ridotto al lumicino grazie ai ripetuti scontri tra capicorrente. Rimango accanto al sindaco Cordoma, con il quale ho condiviso momenti difficili e valuterò attentamente insieme a lui il nostro cammino politico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: il consigliere Olivieri abbandona il PDL

IlPescara è in caricamento