Il Comune di Montesilvano consegna le chiavi degli alloggi popolari di via Salieri

A consegnare le chiavi dei 12 appartamenti agli agli inquilini assegnatari sarà il sindaco Ottavio De Martinis

È prevista questa mattina, lunedì 9 novembre, alle ore 11, la consegna da parte del Comune di Montesilvano delle chiavi degli alloggi popolari della nuova palazzina di via Salieri.
A consegnare le chiavi dei 12 appartamenti agli agli inquilini assegnatari sarà il sindaco Ottavio De Martinis.

Parteciperanno anche il consigliere delegato al completamento dei Lavori Pubblici Valter Cozzi, il consigliere delegato all’Edilizia Popolare Marco Forconi e l’ex sindaco Pasquale Cordoma, che durante il suo mandato (2007-2012) realizzò il progetto iniziale.

La posa della prima pietra risale al 2011. Il progetto all'inizio prevedeva la realizzazione della palazzina in via Spagnuolo, un’area a gestione del Pue 500, ma la forte pendenza del terreno individuato e la inesistenza di alcuni requisiti necessari su quell'area, per la realizzazione di alloggi Peep, portarono a individuare un terreno differente, ossia l'area di via Salieri, con un aumento del costo del progetto di circa 357 mila euro. A febbraio 2013 venne conferito l'incarico a un architetto, per la redazione del progetto esecutivo dei lavori di completamento per un importo complessivo di circa 325 mila euro. 

L’edificio di tre piani, è suddiviso in 12 appartamenti tra i 60 e gli 80 metri quadri. Al piano terra sono stati realizzati 12 box auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento